About us

Habitus è un progetto che vede collaborare le teste, le mani e i saperi di quattro sarti che hanno scelto di lavorare fianco a fianco, in un atelier nel cuore di Roma, all’abito classico fatto a mano. Nella sede di via XXIV maggio, a pochi passi dal Quirinale, si costruiscono capi su misura secondo i principi tradizionali dell’artigianato autentico, quelli appresi dai vecchi mastri di bottega. niente macchinari sofisticati e lavorazioni industriali dunque, soltanto forbici, ferro da stiro e ago, per realizzare nel nostro laboratorio un capolavoro di complessità e artigianato, ricco di passaggi e lavorazioni, di attenzione ai dettagli e di rifiniture.
Per noi, gli indizi della foggia migliore sono nel tessuto; sia esso lana, lino, cotone o seta, noi crediamo che sia il tessuto stesso a guidarci nella realizzazione di un abito che sia ben fatto e, sopratutto, “giusto”, durevole, espressivo.

In lingua Latina, habitus vuol dire modo di essere, costume culturale, “abito” mentale. I nostri capi parlano una lingua complessa, sottile, versatile e rigorosa. Il Classico in cui affonda le radici la nostra visione di sartoria non è una sterile compilazione di grisaglie, giacche blu e codici di “eleganza”: è una grammatica organica e ricca di ispirazioni, di citazioni, di persone, volti e opere d’arte, di case, cibi, libri e musica. Il nostro concetto di “su misura”, dunque, è qualcosa in più che un centimetro, tre prove e una giacca personalizzata: è innanzitutto un’opera di comprensione della persona per cui lavoriamo; è poi il lavoro di traduzione di quel che vediamo e che ci viene richiesto in un abito, una giacca, un cappotto.

Fasi di Lavorazione

Il Taglio

La giacca di habitus è una giacca morbida, la cui struttura scolpita si rivela una volta indossata; i volumi sono sviluppati grazie ad un delicato equilibrio di pinces e riprese sfumate col ferro, che modellano il tessuto sul corpo riducendo il peso e l’intralcio di tele troppo pesanti. I rinforzi interni infatti sono leggeri, le imbottiture quasi assenti, per garantire al tessuto la massima resa ed espressione. La caratteristica peculiare di habitus è la lavorazione del davanti, ottenuta con l’impiego di un’unica ripresa curva sul fianco; gli spacchi sono alti, dalle rimesse piene stirate per accompagnare la perfetta caduta del dietro. La spalla è corta, scende dal collo importante fino a risalire lievemente sulla testa dell’omero, esaltando la muscolatura della spalla e sollevando l’intera struttura con una manica piena dall’attaccatura molto  alta, cucita in un leggero effetto di cresta ottenuta senza l’impiego di nessun rinforzo o imbottitura.

Team

Gabriele Corvino

Gabriele Corvino

Gabriele nasce a Roma e si definisce un innamorato della sua città. Appassionato di auto, case e design, cresce nella sartoria di famiglia tra quadri e musica classica, coltivando la passione del su misura fin da piccolo. La sua sintesi sartoriale è l‘unione tra la leggerezza della giacca napoletana ed i canoni estetici della sartoria britannica. La profonda ricerca di un equilibrio costante tra classicità e contemporaneità è la sua linea guida, attraverso la quale cerca di dare vita ad un abito che sia al passo con i tempi in cui viviamo, che rispetti i giusti canoni dell’eleganza classica, ma sopratutto coerente con colui che lo indossa.

Lucia Colucci

Lucia Colucci

Tra aghi, fili e tessuti c‘è praticamente nata, Lucia: sono la nonna, sarta da uomo, e la mamma ad insegnarle i rudimenti di quest’arte. Si trasferisce a Roma, dove comincia a studiare e lavorare nel campo della moda femminile. Diventa modellista e cura alcune collezioni, ma ben presto il richiamo della sartoria maschile si farà troppo forte. La tradizione di famiglia da una parte, ed i consigli del suo maestro dall‘altra, la spingeranno a tornare all’origine; l’incontro con Eleonora, Bernardo e Gabriele le permetterà di chiudere il cerchio.

Bernardo La Guardia

Bernardo La Guardia

Bernardo è cresciuto a Napoli, ma la passione per sartoria viene dall‘Inghilterra; il suo è un lavoro di sintesi tra molteplici influenze estetiche. Ha scoperto il mondo della sartoria per caso, al liceo; a diciassette anni si è fatto cucire il primo abito artigianale, e dopo un viaggio a Londra, tra le grandi sartorie di Savile Row, decide di diventare sarto. Inizia così un percorso duplice, da artigiano e da studioso di fibre tessili e di storia dell’abbigliamento. La passione per i tessuti è il fondamento del suo concetto di sartoria, che considera un’opera di "estrazione" del capo dalla materia prima.

Eleonora Lauria

Eleonora Lauria

L‘attenzione ai particolari e al dettaglio, la ricerca dell’equilibrio della composizione, l‘interesse per il mondo artigiano, l’amore per il gusto classico, l‘eleganza e il bello è ciò che ha caratterizzato la formazione universitaria di Eleonora. Tuttavia, ritenendo i suoi studi umanistici incompleti, in quanto prettamente teorici, ha voluto arricchirli e coniugarli con l’esperienza pratica, manuale, artigianale. È così che, valorizzando una passione antica, ha deciso che la bottega sartoriale sarebbe stata il suo percorso di formazione prima, di vita poi. La sua ricerca è, quindi, quella di traslare schemi mentali strutturati in pratica lavorativa quotidiana.

Trunkshow

Il team di Habitus viaggia regolarmente in Italia e all’estero. Saremo lieti di organizzare un appuntamento per le date in agenda (verificate il calendario) o programmare un altro incontro compatibilmente con la disponibilità.

Scriveteci per ogni altra informazione.

Next Events

Vault

Qualsiasi foggia, da un rigoroso completo da sera alla più ruvida norfolk jacket, ha bisogno del materiale ad essa adatto; potremmo dire che è il tessuto stesso a suggerire l’utilizzo. Accanto al campionario di tirelle inglesi e italiane, il team di Habitus ricerca e raccoglie tessuti rari, preziosi, antichi, vecchi ritorti o mohair invernali ormai quasi introvabili, robuste flanelle, lini irlandesi pesanti, sete crude, doppi gabardine, cotoni massaua, magari in colori ormai inusitati in un mondo di confezioni grigie e blu. La nostra ricerca è rivolta a pesi importanti e tessiture fitte; materiali che una volta trasformati in abiti, giacche o cappotti, assicureranno un drappeggio e una potenza espressiva impareggiabili.

Gallery

Contatti

Contatti

Via XXIV Maggio, 46 Roma
Tel. +39.06.6795586
info@sartoriahabitus.com

icona-fb   icona-ig  icona-t